Abbazia di Montichiari - il portale della vita della parrocchia di Santa Maria Assunta
 
Con il profumo dell'incenso

Centri pastorali
   
Centri pastorali  
Scopri tutti i centri pastorali della...  

Vita monteclarense
   
Vuoi partecipare alla vita del sito?  
Contribuisci ad arricchire il sito inviandoci commenti, le tue idee, le tue fotografie....  

 

HOME > Spiritualitā > Briciole di Bontā > Con il profumo dell'incenso > E' risorto

 
     
E' risorto
 

E' risorto

 

E’ RISORTO

 

È appena l’alba.
Una lama di luce
divide dalla notte.
Il giorno irrompe
tanto nuovo.
Ogni vaneggiamento
scompare.

“Parve che le donne
vaneggiassero” .
Ma non fu così!
L’evento
era inconfutabile.
A vaneggiare
erano i potenti.

“Dite: i suoi,
mentre dormivamo,
hanno rubato il corpo”.
Se dormivate,
non avete visto!
Se non avete visto ,
perché dite il falso?

L’uomo vaneggia
invano
di fronte al fatto
di Dio:
la tomba è vuota,
Gesù è risorto
e appare ai suoi.

Per quell’evento
io sono diventato
nuovo;
ho la vita,
la forza,
lo Spirito
del mio Signore


Lui, il Risorto
nella gloria,
mi impegna a sperare.
Se la morte è vinta ,
tutto il male è vinto.
Lui ha vinto
e io con Lui.

Sperare nel trionfo
del bene
non è illusione
ma impegno.
Sperare nel perdono
non è utopia
ma certezza.

Sperare nell’amore
non è sogno
ma realtà:
già qui,
operante nel mondo,
in me uomo rinnovato
dalla Pasqua.

Madre
del Dolore Crocifisso,
divenuta
luminoso segno
della Redenzione
Compiuta,
prendimi per mano,

con premura
guidami sulle orme
del Tuo Gesù,
Signore del mio cuore,
della storia,
per l’eternità.
Amen.

 

 
     
   
 
Parrocchia di Montichiari
Home | Vita della parrocchia | Spiritualitā | Strumenti di Comunicazione | Persone | Cittā di Montichiari | Chi siamo
Web Credits | Privacy