Abbazia di Montichiari - il portale della vita della parrocchia di Santa Maria Assunta
 
ultime

Centri pastorali
   
Centri pastorali  
Scopri tutti i centri pastorali della...  

Vita monteclarense
   
Vuoi partecipare alla vita del sito?  
Contribuisci ad arricchire il sito inviandoci commenti, le tue idee, le tue fotografie....  

 

HOME > Spiritualità > Briciole di Bontà > ultime > Gli uomini lo sanno?

 
     
Gli uomini lo sanno?
 

Gli uomini lo sanno?

 

 GLI UOMINI LO SANNO?

Una volta gli animali
fecero una riunione.
L’astuta volpe
chiese allo scoiattolo:
«Che cos'è per te Natale?».

Lo scoiattolo rispose:
«Per me è un bell'albero
con tante luci e tanti dolci
appesi ai rami
da sgranocchiare con gusto!».

La volpe continuò:
«Per me naturalmente
è un fragrante arrosto d'oca!
Senza l’arrosto d'oca
non c 'è Natale!».

L'orso l'interruppe:
«Panettone! Panettone!
Per me Natale
è un enorme panettone
profumato e gustoso!»

La gazza intervenne:
«Io direi gioielli
e gingilli luccicanti!
Il Natale è una cosa
brillante … sfavillante!».

Anche il bue
volle dire la sua:
«Lo spumante fa il Natale!
Me ne scolerei
anche un paio di bot¬tiglie!».

L'asino subito rimbrottò:
«Bue, sei im¬pazzito?
È il Bambino Gesù
la cosa più importante.
Te lo sei dimenticato?».

Il bue, vergognandosi,
abbassò la sua grossa testa,
si fece pensoso e chiese
con un cupo muggito:
«Questo gli uomini lo sanno?».

 


Sembra che la società
stia togliendo al Natale
il suo vero Festeggiato
e ridurre tutto a prodotti
da vendere e da regalare:

l’albero addobbato
prende il posto del Presepe,
Babbo Natale quello
del Bambinello;
la musica vince l’ascolto.

Ma anche noi cristiani
diciamo di festeggiare
l’arrivo di Gesù sulla terra
e intanto cerchiano
di cacciarlo fuori dalla vita;

diciamo di far festa
perché è venuto a salvarci,
ma intanto non abbiamo
alcuna vera intenzione
di essere salvati;

celebriamo la sua famiglia,
ma intanto distruggiamo
le nostre famiglie;
scambiamo auguri di pace
ma non facciamo la pace.

Il senso vero del Natale
vive ancora nei cuori
di uomini di buona volontà
che non perdono di vista
le cose del cielo,

che non si stancano
di gridare al mondo
con la parola e l’esempio:
«Gesù è venuto a potarci
la vita in abbondanza»,

che fanno loro il cantico
del vecchio Simeone::
«Signore, i miei occhi
hanno visto la tua salvezza,
luce per illuminare le genti».


 

 
     
   
 
Parrocchia di Montichiari
Home | Vita della parrocchia | Spiritualità | Strumenti di Comunicazione | Persone | Città di Montichiari | Chi siamo
Web Credits | Privacy